Comune di Camerana - Provincia di Cuneo - Piemonte

 Ti trovi in:  Home » Guida al paese

Stampa Stampa

GUIDA TURISTICA

Storia

Storia


Camerana è nominata per la prima volta, quale dominio della Chiesa di Savona, nel diploma di Ottone III (967) "Cum decimationibis de Cameriana" in cui si concedono le rendite delle pievi a Bernardo vescovo di Savona. In tale diploma si cita l’esistenza di una casaforte posta a difesa di una delle principali vie di comunicazione tra la riviera ligure e l’entroterra, la cosiddetta "via del sale".

Camerana nel periodo medioevale ha registrato processioni e pellegrinaggi che hanno testimoniato attraverso i secoli la fede popolare, ancorata ai valori del vivere e della civiltà contadina ancora oggi in parte esistenti. Ne sono prova gli oratori e le cappelle disseminate sul territorio, che superano i confini locali per agganciarsi a fenomeni di religiosità in una enorme vastità geografica e storica. In particolare, si può ricordare la strada su cui sorgevano il Pilone (anticamente oratorio) del Foresto e la cosiddetta "Sosta della Calcinera", luoghi che si incontrano ancora sulle "vie del sale" in territorio cameranese, come testimonia il percorso "la salinera" ( o sarinera) che collega la zona di Costa con il bivio delle Settevie, confine tra Camerana, Mombarcaro e Monesiglio.






Comune di Camerana, Via Piave, 4
12072 Camerana (CN) - Telefono: +39 0174 96021 Fax: +39 0174 96022
C.F. 00482410040 - P.Iva: 00482410040
E-mail: comunecamerana@tiscalinet.it   E-mail certificata: comune.camerana.cn@cert.legalmail.it